NATALE TEMPO DI BENEFICENZA E ALTRUISMO!

Si dice che a Natale siamo tutti più buoni … ebbene sì, i dati dimostrano che le persone sono più propizie a donare il proprio tempo e denaro in occasione delle festività natalizie. E’ come se l’atmosfera del Natale rendesse le persone più sensibili ai bisogni altrui e quindi più generose. E’ grazie anche allo spirito natalizio che in prossimità delle festività, le persone si lasciano coinvolgere volentieri in nome dello spirito natalizio in raccolte fondi ed iniziative di beneficenza, come i regali solidali ad esempio, organizzate da associazioni ed onlus.

Le ricerche dimostrano che questo fenomeno si deve al fatto che spendere il proprio denaro per sostenere persone più bisognose ci rende molto più felici rispetto a spendere la stessa somma per noi stessi. Non è importante quanto e cosa si dona ma come! I benefici infatti non aumentano in base a quanto si è donato, ma solo per il fatto di aver compiuto questo gesto e indipendentemente dal fatto che sia denaro o tempo. Ognuno di noi può dare il suo contributo in base alle proprie possibilità.

Uno studio del 2013 della rivista Journal of Personality and Social Psychology che ha coinvolto soggetti provenienti da 136 nazioni, ricchi e poveri, ha scoperto che coloro che avevano donato del denaro in beneficenza durante il mese precedente riportavano un maggior benessere rispetto a coloro che non l’avevano fatto. Addirittura i ricercatori hanno stimato che l’effetto di azioni di beneficenza sul benessere è approssimativamente uguale al raddoppiamento del proprio reddito!

In un altro studio che ha coinvolto il Canada e l’Uganda, ai soggetti dal campione è stato chiesto di rievocare un momento in cui avevano speso del denaro per se stessi o per qualcun altro. Le persone che avevano ricordato un evento in cui avevano speso una somma per un’altra persona riportavano un livello più elevato di felicità rispetto a coloro che avevano pensato ad un’occasione in cui avevano comprato qualcosa per se stessi.. rafforzando l’ipotesi che dare sia davvero meglio di ricevere!

Ma sono tantissimi gli studi che testimoniano il bene che genera in noi fare beneficenza o del sano volontariato. E’ la psicologia dell’altruismo che spingerebbe l’essere umano a ricercare, anche se a livello inconscio, il bene altrui per stare bene in prima persona.

Quindi ricordiamoci di essere generosi non solo a Natale, ma durante tutto l’anno, e di fare del bene per gli altri e per se stessi!

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*