Pet Therapy

Screenshot 2013-12-12 19.29.43    

 

Delfinoterapia

È la tecnica di pet therapy più giovane dal punto di vista scientifico e si basa sull’interazione spontanea tra i delfino e il bambino, il tutto mediato e gestito dal terapeuta. I benefici prodotti da questa terapia sono visibili a livello motorio, cognitivo, relazionale-sociale ed emotivo. I benefici sono dovuti sia agli effetti terapeutici indotti dall’acqua sia dal delfino, ma soprattutto dagli ultrasuoni emessi da questi mammiferi che consentono non solo di migliorare la comunicazione tra i due emisferi cerebrali, bensì di creare una maggiore sensazione di benessere e tranquillità a livello psico-emotivo La terapia dura una settimana e si svolge in Spagna; è rivolta ai bambini e agli adolescenti con un’età compresa tra i 5 e i 15 anni. È indicata in caso di disturbi motori in genere, disturbi psichici, sindrome di Down, tetra paresi spastica, fibrosi cistica, sindrome di Angelmann. È indicata, inoltre, per tutti i bambini traumatizzati e vittime di abusi, ma anche per chi soffre di disturbi alimentari e depressione. Per maggiori informazioni consultare il sito internet: http://amicodelfino.wordpress.com

 

Terapia relazionale con cani e cavalli
L’obiettivo della terapia psicologica con il cavallo, gli asini e i cani consiste nel migliorare il benessere psicofisico (miglioramento comunicazione, consapevolezza corporea, aumento autostima e consapevolezza del Sé) attraverso l’interazione con l’animale. E’ rivolta ai bambini e agli adolescenti e si svolge attraverso incontri individuali al maneggio. Questo intervento è particolarmente indicato in caso di disturbi relazionali/affettivi, problemi comportamentali, disturbi di apprendimento e persone vittime di traumi e abusi. Il cavallo lavora nella relazione per restituire autostima e potenziare le proprie capacità di controllo dell’ambiente e auto-controllo, delle proprie reazioni e delle proprie emozioni negative. Il cavallo ama lavorare in armonia con gli altri, è onesto, non mente e non giudica.
L’attività è svolta in collaborazione con Un Angelo a Cavallo – Cavenago d’Adda
http://www.centroippicorivoltelle.it/ippoterapia/

 

Progetto “Asino e non solo…”
Il progetto “ ASINO E NON SOLO…” nasce dall’idea di offrire un percorso formativo attraverso l’ausilio dell’asinella Rachele ma anche di cani, gatti e conigli, con l’obiettivo di arricchire il percorso di crescita dei bambini qualora si volesse e/o di lavorare a livello terapeutico con bambini affetti da disabilità.

Le attività sono dunque sia di carattere ludico e ricreativo: i bambini, giocando, sono più motivati a vivere esperienze che favoriscono l’apprendimento, lo sviluppo e il consolidamento delle abilità. L’asinello e gli altri pet, infatti, diventano compagni di giochi che stimolano l’interazione, il coinvolgimento e la motivazione a mettersi in gioco dei bambini.
Le attività inoltre saranno volte a suscitare l’interesse per il mondo animale incoraggiando atteggiamenti di protezione e cura, proponendo una dimensione di scoperta e di empatia verso “l’altro”, migliorando così le loro abilità di relazione interpersonale.
Gli obiettivi alla base del nostro progetto saranno: educare al rispetto per gli animali sviluppando un corretto rapporto con essi, favorire le capacità relazionali e la gestione delle emozioni, aumentare l‘autocontrollo, sviluppare la percezione del proprio e altrui limite, aumentare l’autonomia personale e il senso di sicurezza; arricchire il vocabolario comunicazionale, l’importanza delle regole, compreso il “no” che educa, migliorare le capacità narrative e incrementare quelle collaborative.
L’attività svolgendosi all’aperto stimolerà anche le abilità motorie dei bambini e prevede il coinvolgimento anche di cani, gatti e conigli ad esempio in caso di maltempo.
Gli interventi di carattere terapeutico rivolti ai bimbi affetti da disabilità sono invece finalizzati al raggiungimento di obiettivi definiti con ‘equipe che segue regolarmente il bambino e hanno come finalità quello di promuovere il raggiungimento di uno stato di maggiore benessere psicofisico e l’acquisizione e/ consolidamento di abilità relazionali, cognitive, emotive e motorie importanti per lo sviluppo e la crescita del bambino.
L’attività è svolta in collaborazione con: Baby College.